Il Fib incrocia al rialzo anche la media mobile a 50 sedute

fib logo
Avantipiano ma avanti. Questa la marcia del Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre, che dopo aver ieri incrociato al rialzo la media mobile a 21 sedute (ora a 18.940 punti) oggi ha oltrepassato anche l’analoga media a 50 giorni a quota 19.100 conscambi giornalieri sostenuti. Uno scenario che, complice l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei...

Argento in un canale ascendente, per ora, di breve termine

Grazie al recente superamento della resistenza statica di breve termine, coincidente in area 14,50 dollari per oncia con il passaggio della media mobile a 50 sedute, l’argento prosegue nel recupero all’interno del canale rialzista intrapreso dal prezzo spot del metallo a inizio novembre. Un movimento che ha buone chance tecniche per continuare, vista l’ancora ampia distanza dalla zona...

Forex, l’Euro prova a rialzare la testa nel cross col Franco svizzero

franco svizzero
Dopo il test del supporto statico in area 1,12 il cross tra l’Euro e il Franco svizzero (Eur/Chf) ha invertito al rialzo la rotta, almeno in ottica di breve termine, andando a incrociare la media mobile a 21 sedute al momento passante per quota 1,13. Un movimento che, complice l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori e oscillatori, favorisce un...

Il Fib torna a incrociare al rialzo la media mobile a 21 sedute

fib logo
Il rimbalzo dai minimi da inizio anno, ovvero dal supporto statico di breve-medio periodo posto a 18.360 punti sembra trovare una prima conferma nel superamento della trendline discedente di breve periodo a quota 18.640 e nell’incrocio al rialzo della media mobile a 21 sedute al momento passante per quota 18.935. Tuttavia, per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre,...

Formazione a “U” per Marr

Marr sta disegnando una formazione a “U” in  scia alla discesa iniziata nella seconda settimana del mese scorso e alla successiva inversione rialzista dopo il test del minimo in area 19 euro. Un movimento che come target ultimo ha l’area compresa tra i 22 e 22,50 euro, favorito anche dalla distanza (ancora ampia) dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori e oscillatori. Di...

Iren in fase di rimbalzo tecnico. Ecco i prossimi target del titolo

Iren sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test a 1,88 euro del supporto statico di breve-medio termine. Un movimento che ha già spinto i corsi al di sopra della trendline discedente di breve periodo passante per 1,946 e a incrociare al rialzo le medie mobili a 21 e 50 sedute, al momento coincidenti in area 1,97, e che ha buone chance per proseguire vista l’ancora ampia distanza dalla...

Il Fib prova a rimbalzare dal supporto a 18.360 punti

fib logo
Il test a ridosso del minimo da inizio anno a 18.360 punti ha spinto il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre, a reagire e tentare un rimbalzo. In quest’ottica i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta a quota 19.000, in seguito, a 19.340 e ancora oltre la soglia dei 19.500 punti. Per contro, l’eventuale cedimento del supporto statico di breve-medio...

Fib prossimo al test dei minimi

fib logo
Si riavvicina ai minimi da inizio anno il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre, sceso oggi fino a segnare un minimo intraday a 18.515 punti, 155 punti sopra al suddetto bottom toccato a fine ottobre. Un livello di supporto che se sarà violato (movimento plausibile vista anche l’ancora ampia distanza dalla zona di ipervenduto tecnico dei principali indicatori) potrebbe...

Euro/Dollaro oltre la media mobile a 50 sedute. I prossimi target tecnici

euro dollaro
L’Euro/Dollaro ha oltrepassato di recente a quota 1,1390 la trendline discedente completando così al rialzo la formazione triangolare con vertice in area 1,350. Un movimento, quello di recupero in atto, che trova oggi conferma nell0’incrocio della media mobile a 50 sedute, al momento passante per 1,400. Dal punto di vista operativo, al rialzo, i prossimi obiettivi del cambio tra la moneta...

Fiera Milano prova a rimbalzare dopo il test del supporto dinamico

Fiera Milano sta provando a confermare la tenuta del supporto dinamico ascendnete di breve termine al momento passante per 3,50 euro. Per assistere però all’inizio di una credibile inversione rialzista i corsi dovranno riuscire a superare la media mobile a 21 sedute, ora transitante per quota 3,65, ostacolo oltre il quale i successivi target diventerebbero in prima battuta la soglia dei 4 euro...

Il Fib prova (timidamente) a rialzare la testa

fib logo
Prova a rialzare la testa il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre,che si sta riavvicinando al test della media mobile a 21 sedute al momento passante per 19.010 punti. Un livello oltre il quale potrebbe poi proseguire nel recupero e incrociare al rialzo prima la media mobile a 50 giorni ora a quota 19.250 e in seguito allungare il passo fino a 19.670, top del 3 dicembre scorso. Per...

Argento in ritardo rispetto all’oro. Gli Etc a Piazza Affari

Diversamente rispetto a quanto solitamente accade, nelle ultime sedute l’argento non ha replicato con “effetto leva” il movimento dell’oro (che di recente ha allungato il passo mettendosi alle spalle anche la resistenza statica di breve-medio termine in area 1240 dollari per oncia). Il prezzo spot dell’argento è infatti rimasto bloccato al di sotto dell’analoga...

Fib di nuovo prossimo ai minimi da inizio anno

fib logo
Decisa correzione per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre, sceso oggi al di sotto della media mobile a 21 sedute e del coincidente supporto statico di breve termine posto a quota 19.025 punti. Un movimento che ha poi spinto i corsi anche a chiudere il gap rialzista aperto a quota 18.858 lo scorso 26 novembre. Dal punto di vista operativo è tecnicamente probabile unulteriore...

Piaggio sorpassa la trendline discendente di medio termine

In scia ai dati che hanno mostrato un incremento delle immatricolazione di moto e scooter in Italia a novembre, Piaggio si difende al meglio dai ribassisti che stanno di nuovo penalizzando il listino milanese. Dal punto di vista tecnico il titolo ha infatti oltrepassato a quota 1,85 la trendline discedente di medio termine che dalla seconda metà dello scorso mese di luglio impediva ai corsi di invertire...

Immsi incrocia al rialzo la media mobile a 50 sedute

Immsi ha incrociato nell’intraday di oggi al rialzo la media mobile a 50 sedute al momento passante per 0.425 euro. Un movimento che favorisce lo sviluppo del canale ascendente iniziato nella seconda metà del mese scorso dopo il minimo a 0,3795. Operativamente, a patto che i volumi crescano, i prossimi obiettivi tecnici del titolo sono individuabili in prima battuta a quota 0,450, dove è posta...