Leonardo prova a rialzare la testa. I prossimi obiettivi tecnici del titolo

Leonardo sta testando in area 8,70 euro il supporto dinamico ascendente che dalla seconda metà dello scorso mese di febbraio sostiene il titolo dopo i brischi ribassi di fine 2017 e inizio 2018. Un livello di sostegno dal quale il titolo potrebbe beneficiare di un rimbalzo tecnico e tornare in prima battuta a incrociare al rialzo le medie mobili a 21 e 50 sedute al momento coincidenti a 9,45 euro...

Avio rimbalza dopo il test del supporto dinamico e della media mobile

Avio è inserito in un canale ascendente dall’inizio dello scorso mese di marzo, movimento confermato a metà aprile con il superamento della resistenza statica di medio periodo posto a quota 14,25 e dal recente rimbalzo dalla media mobile a 21 sedute al momento passante per 15,25 euro. Al rialzo i prossimi obiettivi, dal punto di vista tecnico, sono individuabili in prima battuta nell’area...

Unieuro pronto a ripartire dopo la fase di consolidamento

Unieuro appare graficamente inserito in un canale rialzista dalla fine dello scorso mese di marzo. Un movimento confermato, a fine aprile con il superamento a quota 12,90 della trendline discedente di medio-lungo termine e settimana scorsa con il rimbalzo dalla media mobile a 21 sedute in zona 14,38 euro. Al momento i corsi si stanno muovendo lateralmente, dinamica che consente un “salutare”...

Terna rimbalza dal supporto dinamico ascendente

Terna sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test a quota 4,715 del supporto dinamico che da inizio marzo funge da limite inferiore del canale ascedente all’interno del quale si sta muovendo il titolo. Un movimento confermato nell’intraday di oggi dall’incrocio al rialzo a quota 4,795 della media mobile a 50 giorni e da un deciso incremento degli scambi giornalieri. Dal...

Ftse Mib, massima attenzione ai supporti. Le blue chip sotto i riflettori

Intervista di Davide Pantaleo (TrendOnline) a Gianluigi Raimondi, analista tecnico e co-fondatore di Finanzaoperativa.com del 17 maggio 2018 Dai massimi dell’anno segnati la scorsa settimana il Ftse Mib ha avviato un movimenti discendente. Prevede un recupero dai livelli attuali? Dopo la corsa al rialzo degli ultimi mesi, una correzione è salutare e fisiologica per il Ftse Mib, ma bisognerà...

I Buy di oggi da A2a a Unipol

buy
Per gli analisti di Equita valgono un buy A2a con target price di 1,84 euro dopo che l’assemblea straordinaria ha approvato la fusione fra Acsm–Agam e le altre utilities lombarde (A2a avrà il 39% della nuova entità, che sarà consolidata dal 1 luglio), Pirelli & C. con prezzo obiettivo di 8,50 euro (come previsto dal management i volumi di mercato ad aprile hanno cominciano a recuperare...

Il Fib incrocia al ribasso la media mobile a 21 sedute e poi scivola sotto il supporto statico

fib logo
Importante segnale ribassista per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno, sceso nella seduta odierna prima al di sotto della media mobile a 21 giorni al momento passante per 23.635 punti e poi al di sotto del supporto statico di breve-medio termine posto a quota 23.500. Un movimento, quello ribassita in atto, che ha buone chance tecniche per proseguire anche nella prossima giornata...

Il Fib prova (timidamente) a rialzare la testa

fib logo
Il superamento a quota 23.830 della trendline discedente di breve termine conferma il recupero del Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno, dopo il test del supporto statico di medio termine a 23.500 punti e la tenuta della media mobile a 21 sedute al momento passante per 23.615. Affinchè però possa proseguire nell’uptrend in atto, il derivato dovrà sorpassare anche la soglia...

Bb Biotech al test della trendline discedente di medio termine

biotech
Dopo aver confermato la tenuta del supporto statico di medio-lungo termine posto a 54 euro, Bb Biotech ha beneficiato di un rimbalzo tecnico che ha spinto i corsi a oltrepassare in area 56 la resistenza statica di breve periodo e salire ulteriormente fino al test, a quota 56,70 della trendline discedente che dalla fine dello scorso gennaio impedisce ai corsi di intraprendere uno stabile uptrend. Dal...

A2a conferma l’inversione rialzista

A2a ha di recente beneficiato di un rimbalzo tecnico dopo il test del supporto dinamico (moderatamente) ascendente di breve termine passante per 1,575 euro. Un movimento che ha buone chance tecniche per proseguire visto l’incremento degli scambi giornalieri e l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori. In quest’ottica, dal punto di vista...

I Buy di oggi da Anima a Unipol

buy
Per gli analisti di Equita valgono un buy Aquafil con target price di 14,50 euro (risultati trimestrali migliori delle stime), Atlantia con prezzo obiettivo di 31,50 euro dopo che l’offerta congiunta del gruppo Acs/Hochtief e il gruppo italiano su Abertis si è conclusa con un’adesione dell’86%del capitale, Cairo Communication con target di 4,70 euro (oggi la trimestrale), Cnh Industrial...

Oro oltre la trendline discendente

Con il superamento della trendline discednte a 1.325 dollari per oncia e il superamento della coincidente media mobile a 21 sedute, l’oro conferma l’inversione rialzista iniziata dopo il doppio minimo, a inizio maggio, disegnato a ridosso del supporto statico di medio periodo posto in area 1.300 nonostante la resilienza del dollaro, ancora su livelli storicamente elevati rispetto alle altre...

StMicroelectronics conferma l’uptrend

StMicroelectronics ha di recente oltrepassato a 19,35 euro la resistenza dinamica discedente che dall’inizio dello scorso mese di novembre impediva al titolo di intraprendere uno stabile trend rialzista. Un movimento accompagnato dall’incrocio al rialzo delle medie mobili a 21 e 50 sedute a quota 18,70. Questo scenario, se sarà sostenuto da un incremento degli scambi e previo un trading...

Eni sugli scudi grazie al petrolio. I prossimi target tecnici del titolo

Il rally del petrolio Wti e Brent, rispettivamente saliti oltre i 71 e i 77 dollari per barile, ha infiammato anche Eni, che ha di recente ha superato la resistenza statica di medio periodo posta a quota 16 euro, un livello oltre il quale il titolo non saliva dall’autunno del 2015. Certo dal punto di vista tecnico, visto l’ipercomprato tecnico che ormai caratterizza il posizionamento dei...

I Buy di oggi da Avio a Unipol

buy
Banca Imi assegna un buy ad Avio con prezzo obiettivo di 16,60 euro in vista dei risultati del primo trimestre in calendariio oggi, Banco Bpm con target price di 3,80 euro in scia alla trimestrale, Igd con prezzo obiettivo di 9,80 euro dopo i risultati del primo quarter migliori delle stime, Italiaonline con fair value di 4,10 euro in scia alla trimestrale, Rcs MediaGroup con target di 1,55 euro dopo...