La spinta ribassista perderà forza a breve? I titoli sotto i riflettori

Intervista di Davide Pantaleo (TrendOnline) a Gianluigi Raimondi, analista tecnico e co-fondatore di FinanzaOperativa.com dell’11 ottobre 2018 L’indice Ftse Mib continua ad aggiornare i minimi dell’anno senza riuscire a trovare per ora un freno alla discesa. Il ribasso è destinato a proseguire? Prima di parlare di Piazza Affari vorrei evidenziare che Wall Street non può continuare...

Italgas al test del supporto dinamico ascendente. Dividend yield al 4,6%

gas
Italgas è di recente sceso fino a testare in area 4,45 euro la trenline ascendente che da inizio marzo funge da supporto dinamico al titolo. E oggi, nonostante il forte sell-off accusato dai mercati, si difende al meglio restando sostanzialmente invariato in termini percentuali rispetto alla seduta precedente. Uno scenario che favorisce un prossimo rimbalzo dei corsi, considerando anche la vicinanza...

Piaggio, possibile doppio minimo benchè discendente

Piaggio si sta rapidamente avvicinando al testin area 1,80 euro della zona di supporto dinamica dove i corsi potrebbero disegnare un doppio minimo, seppure discendente. Una formazione tecnica che, almeno in ottica di breve termine, potrebbe favorire un rimbalzo del titolo. Un movimento agevolato poi anche dal profondo ipervenduto in cui si trovano tutti i principali indicatori e oscillatori. In quest’ottica,...

Avio al test del supporto statico di lungo termine

Avio è scesa fino a testare a ridosso dei 12 euro il supporto statico di lungo termine. Un movimento che ha spinto tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici in area di ipervenduto. Uno scenario che potrebbe favorire, almeno in ottica di breve termine, un rimbalzo tecnico del titolo. In quest’ottica, a patto che venga confermata la tenuta del sostegno a quota 12, al rialzo i prossimi...

Dow Jones Industrial, l’indice azionario al momento più resiliente

Mentre la maggior parte dei listini del Vecchio Continente sono affanno, a cominciare da Piazza Affari, a Wall Street il vecchio e “caro” (ma non troppo considerando la media storia del rapporto tra prezzo e utili e la distanza dalla zona di ipercomprato tecnico) Dow Jones Industrial resta graficamente ancora ben supportato dalla trendline ascendente che ha avuto origine a inizio luglio e che al...

I Buy di oggi da Autogrill a Pirelli

buy
Per gli analisti di Mediobanca valgono un outperform A2a con prezzo obiettivo di 1,70 euro (il management sta verificando se allargarsi a livello di alleanze anche con la multiutility mantovana Tea, anche se non è l’unica opportunità per crescere, secondo quanto ha detto il sindaco di Milano Giuseppe Sala), Banca Generali con obiettivo di 26,50 euro (raccolta a settembre migliore delle stime),...

American Airlines, crollo sugli utili ma pronti col piano di espansione

A cura di Xtb La compagnia americana American Airlines, dopo il rilascio utili, sembra essere decisa a invertire rotta. Oltre al nuovo piano di partenze intercontinentali alla volta di Philadelphia, il gruppo sta infatti per presentare un nuovo piano industriale che porterebbe l’azienda ad acquisire nuova liquidità, il che comporterebbe uno scenario del tutto diverso a quello a cui abbiamo assistito...

I Buy di oggi da Banco Bpm a Fca

buy
Per gli analisti di Banca Imi valgono un buy Banco Bpm con target price di 3,10 euro (l’istituto è pronto a valutare una razionalizzazione delle attività nel credito al consumo e con questo obiettivo potrebbe assegnare un mandato ad un advisor per studiare le possibili soluzioni di capital managament, inclusa una cessione della quota in Agos Ducato), Enel con prezzo obiettivo di 5,50 euro in...

I Buy di oggi da Anima Holding a Wiit

buy
Banca Imi assegna un buy ad Anima Holding con prezzo obiettivo di 5,90 euro in scia ai dati sulla raccolta netta a settembre, pari a 319 milioni di euro, Fincantieri  con target price di 1,54 euro (il gruppo Grimaldi investirà 1 mld di euro per sviluppare nuovi traghetti eco-sostenibili), Telecom Italia con fair value di 1,05 dopo che un’intervista Genish ha affermato che è concentrato sul...

I Buy di oggi da Alkemy a Saipem

buy
Per gli analisti di Banca Imi valgono un buy Alkemy con prezzo obiettivo di 16,20 euro, alzato dai precedendi 14,90 euro in scia alla semestrale, Banca Ifis con target price di 30,90 euro, abbassato però dai precedenti 33,90 euro dopo il peggioramento della guidance sui ricavi netti previsti per l’esercizio in corso, Pirelli & C. con fair value di 8,60 euro nonostante la scadenza ieri dei...

Eni alla prova del triangolo

Eni sta per completare una formazione triangolare dal cui vertice, individuabile in zona 16,50 euro, potrebbe svilupparsi un uptrend, favorito anche dall’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori e oscillatori, dal recente incremento degli scambi giornalieri e, non ultimo, dal rally in atto sul prezzo del petrolio. In quest’ottica, dal punto di vista...

Generali, avanti piano (ma avanti) all’interno di un canale rialzista

Generali appare graficamente inserito in un canale ascendente di medio termine caratterizzato da un basso coefficiente angolare che permette lo sviluppo di un trend rialzista primo di eccessi e che mantiene i principali indicatori e oscillatori tecnici distanti dalla zona di ipercomprato. Al momento il titolo sta beneficiando di un rimbalzo dopo il test a quota 14,50 euro del supporto dinamico ascendente,...

I Buy di oggi da BasicNet a Telecom Italia

buy
Per gli analisti di Equita vale un buy Telecom Italia con target price di 0,70 euro, ridotto però dai precedenti 0,85 euro dopo la chiusura della gara per il 5G a un prezzo ben superiore alle attese. Banca Akros assegna un buy a BasicNet con prezzo obiettivo di 5,50 euro, alzato dai precedenti 4,40 euro dopo la pubblicazione della semestrale e dell’outlook per i prossimi mesi, a Falck Renewables...

Fca in un canale rialzista. I prossimi obiettivi tecnici del titolo

Fca appare graficamente inserito in un canale rialzista dalla seconda metà dello scorso mese di agosto. Un movimento confermato dal recente incrocio al rialzo in area 15 euro della media mobile a 50 sedute (ora a quota 14,70) e poi dal rimbalzo dopo il test dell’analoga media a 21 giorni a 15,10 (ora a 15,12). Non ultimo, la tendenza in atto è accompagnata nelle ultime giornate di contrattazioni...

Terna rimbalza dal supporto dinamico ascendente. I prossimi target

Terna ha beneficiato oggi di un rimbalzo tecnico dal supporto dinamico ascendente al momento passante per 4,53 euro. Un movimento che ha spinto il titolo a ridosso delle medie mobili a 21 e 50 sedute, rispettivamente a quota 4,68 e 4,72 euro e che, complice l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato, favorisce un ulteriore allungo dei corsi. In quest’ottica i prossimi obiettivi...