L’Ue non intende prolungare l’equivalenza borsistica a Zurigo oltre dicembre

gnomo svizzera
Le discussioni tra Svizzera e Unione Europea, secondo quanto riportto dal sito web della Rsi,  non hanno compiuto progressi sufficienti per prolungare oltre dicembre il riconoscimento dell’equivalenza borsistica elvetica, secondo il vicepresidente dell’Esecutivo comunitario Valdis Dombrovskis. Il lettone lo afferma in una missiva inviata martedì a Markus Ferber, membro della commissione...

Legge di bilancio, occhi puntati sulla risposta della Commissione Ue

A cura di Mohammed Kazmi, Portfolio Manager, Macro Strategist di Union Bancaire Privée Il mercato sta anticipando la risposta al bilancio da parte della Commissione europea prevista per domani. Data la mancanza di concessioni da parte del governo nella sua riproposizione del bilancio, la maggior parte degli analisti prevede che potremmo assistere all’avvio della procedura per disavanzo eccessivo...

Attenersi al piano

A cura di Wings Partners Sim Il Governo italiano ha ripresentato la propria proposta di bilancio all’Unione Europea (in ritardo rispetto al termine massimo previsto) lasciando immutati i numeri principali emersi due settimane fa, ovvero un deficit del 2,4% ed una crescita economica prevista dell’1,5% per il 2019. Entrambe le misure sono difformi rispetto alle richieste, in quanto la crescita dell’indebitamento...

Bruxelles-Roma, si arriverà a un compromesso. Ancora cautela però sui Btp

Di Richard Lawrence, Senior Vice President di Brandywine Global (gruppo Legg Mason) L’Italia è un paese che si trova in una situazione piuttosto complicata: con un debito pubblico elevato e una crescita debole, deve ora affrontare un difficile faccia a faccia con l’Europa riguardo i suoi piani di bilancio. Cosa devono aspettarsi dunque gli investitori? Innanzitutto, è bene ribadire che l’Italia...

Governo Italiano vs UE

Di Petko Mikov, Research Analyst di Marzotto Investment House A seguito dello sforamento del limite Deficit/Pil, nelle prossime settimane il Governo italiano dovrà confrontarsi con la Commissione Europea sul contenuto del Documento di Finanza Pubblica. I toni del confronto, ed un eventuale avvio della procedura d’infrazione saranno tra i principali driver dell’andamento dei Governativi italiani...

Italia-Ue e Cina-Usa: i duelli in corso

Aa cura di Antonio Cesarano, Chief Global Strategist di Intermonte Sim Il mese di ottobre è stato interessato fino ad ora dalle turbolenze sul fronte spread italiano e più recentemente dal drastico calo dei listini azionari Usa indotti in buona misura dal rialzo dei tassi a lungo termine. In prospettiva, i due fattori di tensione prima citati potrebbero ancora essere presenti tra ottobre e novembre,...

Svizzera, Borsa molto ridimensionata se l’UE arrivasse a negarle l’equivalenza

borsa svizzera
Una negazione dell’equivalenza da parte dell’UE “avrebbe pesanti conseguenze” per la Borsa svizzera. A sottolinearlo, in un’intervista al magazine di approfondimento Modem della RSI, è il presidente di SIX Group, Romeo Lacher. “Bisogna considerare che la quota di azioni svizzere acquistate o vendute da operatori di oltre frontiera è molto elevata alla Borsa di...

Portafogli settoriali: quello Usa segna +6,3% da inizio anno

Performance positive in settembre per i portafogli settoriali Usa e Ue. Il paniere europeo ha registrato un +0,47%, quello statunitense è salito delo 0,32 per cento. Da inizio anno la performance del RP-US segna così +6,3% (+9% l’andamento dell’S&P500) mentre quella del RP-EU resta in positivo dello +0,86% (-0,7% il risultato del Dj Stoxx). I due panieri sono basati su una strategia...

Case, prezzi in crescita in Europa

A cura di Idealista.it I prezzi delle case sono cresciuti nel secondo trimestre su base annua del 4,3% sia nell’Eurozona che nell’intera UE. In Italia invece è stato registrato un calo dell’indice (-0,2%) su anno. A renderlo noto l’Eurostat. Rispetto al primo trimestre del 2018, i prezzi delle case sono saliti dell’1,4% sia nell’eurozona che nell’Ue. In Italia invece su anno è stato...

Quasi amici

A cura di Aqa Capital “È esattamente questo, quello che voglio: nessuna pietà. Spesso mi passa il telefono, sai perché? Perché si dimentica. È vero, non ha una particolare compassione per me, però è alto, robusto, ha due braccia, due gambe, un cervello che funziona, è in buona salute; allora di tutto il resto a questo punto, nel mio stato, come dici tu, da dove viene, che cosa ha  fatto,...

La crisi del sistema europeo

germania bce
A cura di CA Indosuez Wealth Management Il processo decisionale europeo è ormai incapace di gestire la politica comune. Il Consiglio Europeo è un organismo in balia dei propri rappresentanti, i capi di Stato e di Governo dei 28 paesi membri, che operano perseguendo i propri interessi sovrani senza tener conto dell’interesse comune che in teoria dovrebbero perseguire. Nell’ultimo decennio il Consiglio...

Dai costi della Brexit una lezione per l’Italia?

a cura di Ethenea “Dopo il voto sull’uscita dall’Ue, la Gran Bretagna è divenuta piuttosto problematica per gli investitori. I titoli obbligazionari offrono rendimenti insufficienti a compensare l’inflazione e i vantaggi della Brexit raccontati dagli euroscettici si rivelano del tutto illusori. Queste difficoltà convinceranno i più intransigenti ad allentare la presa su una hard Brexit”....

Brexit, cosa aspettarsi a 12 mesi dall’addio all’UE

brexit
Di Mark Phelps, CIO, Global Concentrated Equity di AllianceBernstein Mancano solo 12 mesi all’addio ufficiale della Gran Bretagna all’Unione Europea e il percorso è ancora avvolto dalla nebbia. L’attuale accordo di transizione, che impegna Londra ad ubbidire alle regole europee vigenti senza aver più voce in capito nei processi decisionali, sottolinea in maniera ancora più evidente come finora...

Il Governo recepisce la direttiva europea sulla distribuzione assicurativa

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legislativo che introduce importanti novità per allineare la normativa italiana alla Direttiva (UE) 2016/97 del Parlamento europeo e del Consiglio (cosiddetta Insurance Distribution Directive, IDD) in materia di distribuzione assicurativa. Si tratta di un passaggio importante poiché nonostante lo slittamento al 1° ottobre 2018 della sua applicazione,...

Atene ai blocchi di “ripartenza”

bandiera grecia
Di L. Melin, Cross Asset Strategist, e J. Asseraf-Bitton, Head Cross Asset Research, Lyxor AM Prima della fine del programma di salvataggio, la Grecia deve essere in grado di finanziarsi sui mercati. Le autorità dell’UE potranno chiamare il 3° programma di salvataggio un successo se (e solo se) la Grecia sarà in grado di autofinanziarsi: l’accesso al mercato è sia causa che conseguenza...