Case, prezzi in crescita in Europa

A cura di Idealista.it I prezzi delle case sono cresciuti nel secondo trimestre su base annua del 4,3% sia nell’Eurozona che nell’intera UE. In Italia invece è stato registrato un calo dell’indice (-0,2%) su anno. A renderlo noto l’Eurostat. Rispetto al primo trimestre del 2018, i prezzi delle case sono saliti dell’1,4% sia nell’eurozona che nell’Ue. In Italia invece su anno è stato...

Quasi amici

A cura di Aqa Capital “È esattamente questo, quello che voglio: nessuna pietà. Spesso mi passa il telefono, sai perché? Perché si dimentica. È vero, non ha una particolare compassione per me, però è alto, robusto, ha due braccia, due gambe, un cervello che funziona, è in buona salute; allora di tutto il resto a questo punto, nel mio stato, come dici tu, da dove viene, che cosa ha  fatto,...

La crisi del sistema europeo

germania bce
A cura di CA Indosuez Wealth Management Il processo decisionale europeo è ormai incapace di gestire la politica comune. Il Consiglio Europeo è un organismo in balia dei propri rappresentanti, i capi di Stato e di Governo dei 28 paesi membri, che operano perseguendo i propri interessi sovrani senza tener conto dell’interesse comune che in teoria dovrebbero perseguire. Nell’ultimo decennio il Consiglio...

Dai costi della Brexit una lezione per l’Italia?

a cura di Ethenea “Dopo il voto sull’uscita dall’Ue, la Gran Bretagna è divenuta piuttosto problematica per gli investitori. I titoli obbligazionari offrono rendimenti insufficienti a compensare l’inflazione e i vantaggi della Brexit raccontati dagli euroscettici si rivelano del tutto illusori. Queste difficoltà convinceranno i più intransigenti ad allentare la presa su una hard Brexit”....

Brexit, cosa aspettarsi a 12 mesi dall’addio all’UE

brexit
Di Mark Phelps, CIO, Global Concentrated Equity di AllianceBernstein Mancano solo 12 mesi all’addio ufficiale della Gran Bretagna all’Unione Europea e il percorso è ancora avvolto dalla nebbia. L’attuale accordo di transizione, che impegna Londra ad ubbidire alle regole europee vigenti senza aver più voce in capito nei processi decisionali, sottolinea in maniera ancora più evidente come finora...

Il Governo recepisce la direttiva europea sulla distribuzione assicurativa

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legislativo che introduce importanti novità per allineare la normativa italiana alla Direttiva (UE) 2016/97 del Parlamento europeo e del Consiglio (cosiddetta Insurance Distribution Directive, IDD) in materia di distribuzione assicurativa. Si tratta di un passaggio importante poiché nonostante lo slittamento al 1° ottobre 2018 della sua applicazione,...

Atene ai blocchi di “ripartenza”

bandiera grecia
Di L. Melin, Cross Asset Strategist, e J. Asseraf-Bitton, Head Cross Asset Research, Lyxor AM Prima della fine del programma di salvataggio, la Grecia deve essere in grado di finanziarsi sui mercati. Le autorità dell’UE potranno chiamare il 3° programma di salvataggio un successo se (e solo se) la Grecia sarà in grado di autofinanziarsi: l’accesso al mercato è sia causa che conseguenza...

Portafoglio settoriale US +12% da inizio anno

Continua a crescere, anche in ottobre, la performance del portafoglio settoriali Usa, mentre quello europeo accusa una battuta d’arresto. Da inizio anno la performance del RP-UE segna ora +9,5% e sovraperforma ampaimente quella dell0 Stoxx 600 (+7,3%). Quella del RP-US segna +12% (ma resta ancora sotto il +18% dell’S&P500). I due panieri sono basati su una strategia sistematica che...

Ue vs Usa: le previsioni per il secondo semestre 2017

A cura di Nadège Dufossé, Head of Asset Allocation di Candriam Europa Ormai il recupero dell’area euro è ben avviato e nel 2017-18 dovrebbe contribuire a una crescita superiore al tendenziale. Ciò ci ha portato a innalzare le nostre aspettative di profitto per le azioni dell’area euro su cui siamo sovraesposti. Dopo la crisi finanziaria del 2008, la crisi dei debiti sovrani del 2011...

Portafoglio settoriale Europa +11% da inizio anno

Anche a maggio i risultati dei portafogli settoriali Usa ed Europa si sono comportati deccisamente bene. Da inizio anno la performance del RP-UE segna +11% e sovraperforma ampaimente quella dell0 Stoxx 600 (+8%). Quella del RP-US segna +6% (e resta ancora sotto il +7,7% dell’S&P500). I due panieri sono basati su una strategia sistematica che sfrutta i diversi andamenti settoriali rispetto...

Il governo britannico molla gli ormeggi, abbandona l’Ue, ma salpa per una destinazione ignota

A cura di Amundi Am Mercoledì 29 marzo, il primo ministro britannico ha firmato la lettera ufficiale da inviare al  Presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, in cui è stato invocato l’Articolo 50 del Trattato di Lisbona. Tale lettera è poi stata consegnata personalmente l’indomani dall’ambasciatore britannico a Bruxelles. Il 29 aprile si terrà un consiglio straordinario dei 27 Paesi...

Inflazione Eurozona cala più delle attese, falchi Bce in ritirata (per ora)

A cura di Azad Zangana, Senior European Economist & Strategist, Schroders La lettura preliminare del dato dell’inflazione dell’Eurozona di marzo ha mostrato un calo del tasso annuale dal 2% all’1,5%, un dato ben al di sotto delle attese (1,8%). Il forte ribasso dovrebbe segnare la fine del recente aumento delle pressioni inflative. Prevediamo che l’inflazione cali ulteriormente, dirigendosi...

Elezioni UE: l’Olanda non spaventa i mercati, la Francia è il vero banco di prova

A cura di NN Investment Partners Domani in Olanda si terranno le elezioni generali di 150 membri della Camera dei Rappresentanti (la “seconda camera”). Saranno le prime di tre (probabilmente quattro se anche l’Italia dovesse decidere di andare al voto anticipato quest’anno) nell’Unione Europea, seguite da quelle francesi (ad aprile/maggio) e da quelle in Germania (a settembre). Poiché il...

Inflation vs Deflation

A cura di Walter Snyder, Swiss Financial Consulting The Dow has gone over 20,000, a historic high. As of 10th February it was at 20,269.37. The SPX was also flying high at 2,316.10. “All is well that ends well” can certainly be said for the past week`s performance in the markets. As is well known, however, history and past performance are no guarantee for the future. The present economic situation...

Usa e UE, compagni d’incertezza

A cura di Valentijn van Nieuwenhuijzen, Chief Strategist di NN Investment Partners I dubbi circa l’insieme delle politiche dell’amministrazione Trump stanno aumentando. Inoltre, le speranze di maggiori stimoli fiscali e di un protezionismo contenuto che fin dalle elezioni hanno incoraggiato i mercati potrebbero non tradursi in come realmente andranno le cose. Sulla base delle prime due settimane...