Tenaris al test di un importante livello di supporto tecnico

Tenaris è di nuovo sceso fino a testare in area 4 euro l’importante supporto statico di medio termine che congiunge i minimi di marzo, settembre e metà ottobre. Solo quindi l’eventuale conferma della tenuta di questo baluardo consentirebbe al titolo di tentare un rimbalzo e recuperare così terreno a Piazza Affari.

I prossimi target tecnici di Tenaris

Operativamente, alla suddetta condizione, i prossimi obiettivi tecnici del titolo diventerebbero in prima batttuta quota 4,50, livello attualmente coincidente con il passaggio della media mobile a 50 sedute che dallo scorso agosto funge da resistenza dinamica, e poi in zona 5,15. Stop loss, molto rigido da posizionare a quota 4.

Da rilevare inoltre che Tenaris vanta al momento un rendimento del dividendo del 2,90%.         G.R.

Il trend di Tenaris a Piazza Affani nel medio termine – Grafico su base daily

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*