Terna rimbalza dopo il test della media mobile. I prossimi target

Terna sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test a 5,85 euro della media mobile a 21 sedute. Un movimento che permette la continuazione, almeno in ottica di breve termine dell’uptrend di fondo intrapreso dal titolo a partire da metà agosto. Per assistere però a un rialzo più duraturo sarà indispensabile anche la conferma del superamento della resistenza statica di medio periodo posta a quota 6,05. In caso contrario, per i corsi si profilerebbe un ritracciamento.

I prossimi target tecnici di Terna

Una volta eventualmente oltrepassato l’ostacolo a 6,05 euro i successivi target del titolo sono individuabili in prima battuta a quota 6,15 e poi, dopo una salutare fase laterale di consolidamento di breve periodo, in zona 6,25/6,30 euro. Stop loss da posizionare a quota 5,85.

Da rilevare che Terna al momento vanta poi in rendimento del dividendo del 3,9 per cento.    G.R.

il ternd di Terna nel medio termine a Piazza Affari

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*