Tinexta: l’analisi fondamentale di Websim

A cura dell’Ufficio Studi di Websim

Tinexta, gruppo che offre soluzioni nei campi dell’identità digitale, del credit information dell’innovazione e del marketing,ha pubblicato risultati 2018 in forte crescita confermando gli obiettivi per l’anno in corso. Da inizio 2019 il titolo guadagna il +40%. Negli ultimi 12 mesi +25%.

In dettaglio.
• Ricavi: 239,6 milioni (+32,4%)
• EBITDA: 66,0 milioni (+62,3%)
• EBITDA margin: 27,5% (rispetto al 22,4%)
• Utile netto: 33,1 milioni (+63,8%)
• Utile al netto delle componenti non ricorrenti : 32,0 milioni (+74,6%)
• Indebitamento finanziario netto: 124,9 milioni
• Dividendo proposto: 0,228 euro per azione (+6 2,9%)

tinextalogo.png
Previsioni

Il Gruppo stima, a parità di perimetro di consolidamento.

Nel 2019:
ricavi superiori a 250 milioni;
crescita dell’EBITDA tra il 7% e il 10%;

Nel 2021:
ricavi superiori ai 290 milioni;
crescita dell’EBITDA più che proporzionale rispetto ai ricavi.

Dettaglio 2018 per singole Business Units

Al netto dei ricavi straordinari, tutte hanno contribuito positivamente alla crescita.

Digital Trust
I ricavi del segmento ammontano a 94,5 milioni di Euro. L’incremento rispetto al 2017 è pari al 14,2%, composto da una crescita organica pari al 7,7% e da una crescita per variazione di perimetro pari al 7,5%. La variazione di perimetro è dovuta al consolidamento integrale di Sixtema dal 1° aprile 2017, di Camerfirma e di Camerfirma Perù a partire dal 1° maggio 2018. L’EBITDA è pari a 24 ,8 milioni di Euro. L’incremento rispetto all’anno precedente è del 17,1%. La crescita organica ammonta al 11,1%, il contributo di Sixtema, di Camerfirma e di Camerfirma Perù è pari al 4,6%. L’adozione del principio IFRS 15 dal 1° gennaio 2018 ha comportato una variazione positiva rispetto al 2017 pari all’1,4%. In termini percentuali, l’EBITDA margin è del 26,3% (25,7% nel 2017).

Credit Information & Management
I ricavi sono pari a 73,6 milioni di Euro. Rispetto al 2017 si registra un incremento del 5,3%, composto da una crescita organica pari al 2,3% e da una variazione di perimetro del 3,0% per effetto del consolidamento di Comas e Webber dal 1° luglio 2018, di Promozione servizi dal 1° novembre 2018 e del deconsolidamento dal mese di giugno 2018 di Creditreform Assicom Ticino. L’EBITDA è in aumento del 15,7% rispetto al 2017 attestandosi a 15 ,6 milioni di Euro; la variazione di perimetro è pari al 5,5% e la crescita organica al 10,2%. L’EBITD A margin è pari al 21,2% a fronte del 19,2% del 2017. Nonostante un mercato estremamente competitivo, il settore del Credit Information & Management ha contribuito ai risultati del Gruppo sia in termini di fatturato che di EBITDA.

Innovation & Marketing Services
I ricavi ammontano a 70,7 milioni di Euro. L’incremento rispetto al 2017 è pari al 218,8%, composto da una crescita organica pari al 22,1% e da una crescita per variazione di perimetro del 196,7%. La variazione di perimetro è dovuta al consolidamento integrale di Warrant Hub e delle sue controllate dal 1° dicembre 2017. L’EBITDA del segmento è pari a 33,1 milioni di Euro. L’incremento rispetto all’EBITDA dell’anno precedente è
del 258,4%. La crescita organica ammonta al 35,5%, il contributo di Warrant Hub e delle sue controllate è pari al 224,2 %. L’adozione del principio IFRS 15 dal 1° gennaio 2018 ha comportato una variazione rispetto al 2017 pari al -1,3 %. In termini percentuali, l’EBITDAmargin è del 46,9% (41,7% nel 2017).

Giudizio MOLTO INTERESSANTE, target price a 12,50 euro.

I risultati definitivi del 2018 hanno evidenziato un Ebitda migliore del dato anticipato a gennaio per 3 milioni (66 milioni contro 63 milioni). Gli altri dati sono allineati alle anticipazioni e alle nostre stime.

Il gruppo, quotato al segmento STAR della Borsa di Milano, è tra gli operatori leader in Italia nelle tre aree di business: Digital TrustCredit Information & Management e Innovation & Marketing Services.

Riaffermiamo la nostra visione positiva sul titolo, dal momento che Tinexta dovrebbe beneficiare di:

1) crescita sostenibile nei mercati core (Digital Trust e Innovation &Marketing Services);
2) sfruttamento delle sinergie derivanti dall’integrazione delle società acquisite;
3) ulteriori operazioni di M&A per ampliare la base di clienti e completare l’offerta di prodotti.

Ai prezzi attuali, Tinexta tratta in borsa a multipli molto attraenti: circa 11,2x il P/E adjusted 2019. Nella tabella i dati storici e previsionali. Fonte: elaborazione dati Websim/Intermonte

1403tinexta.png

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*