Sg Company, la nuova Ipo del portafoglio PWA, da giovedì 26 all'Aim Italia

Come già anticipato nell’intervista televisiva di martedì 17 luglio (clicca qui per vedere il video) nel portafoglio PWA ALTERNATIVE GLOBAL FLEXILE è stata inserita ufficialmente una nuova sottoscrizione in IPO: SG COMPANY S.p.A. Il debutto dell’azione è previsto per giovedì 26 luglio.
Nelle scorse settimane avevamo analizzato e segnalato ai nostri clienti le opportunità derivanti dall’investimento in alcune IPO che si sono quotate nel mese di Luglio 2018: ESAUTOMOTION e INTRED. ESAUTOMOTION a 2 giorni dal debutto segnava un + 45% (al prezzo di oggi + 28,6%), INTRED a 3 giorni dal debutto segna un + 32% di guadagno. Per semplicità e completezza alleghiamo parte del contenuto dell’email inviata.

SG COMPANY è la piattaforma che punta a diventare l’hub italiano della comunicazione e della consulenza strategica comunicativa integrando Live & Digital Communication; capogruppo di una serie di società controllate attive nei mercati B2B (Business to Business), B2C (Business to Consumer) e BTL (Below The Line): Sinergie, Special, Centoeventi, Twico e Lievita.

Lavorano con oltre 140 clienti corporate/istituzionali e nel 2017 hanno gestito oltre 300 eventi, realizzando un fatturato lordo di 32,6 ML€, netto di 25 ML€, EBITDA di 2,2 ML€, NET PROFIT di 1,3 e PFN di 1,8 ML€.
Analizzando i conti e valutando i risultati prospettici il 2018 si dovrebbe chiudere con un fatturato compreso tra i 40 ML€(lordo) e 50 ML€ (aggregato), un EBITDA compreso tra 3,5 e 4 ML€ e una PFN compresa tra 6 e 7 ML€.
Acquistando il titolo in IPO a 2 euro, con un EQUITY VALUE (PRE MONEY) di 20 ML€ lordi vuol dire attribuire alla società un EV/EBITDA di circa 6 e un P/E poco meno di 10 (dove la media del settore è di circa 15), considerando inoltre la BONUS SHARE a 1 anno del 10%, l’investimento risulta per il settore e per i nostri parametri di valutazione assolutamente conveniente.
Se realmente sarà poi raggiunta, nei tempi e modi indicati, la proiezione di fatturato da loro preventivata entro il 2020 di quasi 100 ML€, sicuramente permetterebbe alla società di diventare un player nel settore di riferimento.