Usa, rallenta la ripresa del mercato del lavoro

A settembre la variazione mensile di assunti non agricoli negli Usa (Nfp) è stata positiva, ma non eclatante: per il mercato del lavoro statunitense – nota Marco Vailati, Responsabile Ricerca e Investimenti di Cassa Lombarda – è stato il quinto mese positivo consecutivo di crescita, in una misura che sarebbe stata notevole in tempi normali, ma che è stata inferiore alle precedenti, alle attese e ai tracolli dei mesi del lockdown.

Quali gli impatti per le scelte di investimento?

Secondo Vailati, il fatto che il recupero dell’occupazione sia stato finora solo parziale e più lento del precedente tracollo evidenzia i dubbi delle società sulla sostenibilità della ripresa del ciclo in corso.

Leggi anche:

Diodovich (IG): “Più luci che ombre sul mondo del lavoro Usa”

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*