Utility, il Parlamento UE lancia la “Green Recovery Alliance”

fonti di energia rinnovabili

Il Parlamento europeo ha lanciato la “Green Recovery Alliance” accordo siglato da circa 200 leader politici e dirigenti d’azienda. Un patto firmato a seguito delle richieste di 12 ministri dell’ambiente dei Paesi UE che hanno sottoscritto un appello per un recupero “verde” dalla pandemia di COVID-19.

La lettera, firmata da leader politici (79 deputati provenienti da tutto lo spettro politico) e da dirigenti aziendali (incluso Starace di Enel, Galan di Iberdrola e Mexia di Energias de Portugal), riunisce anche associazioni imprenditoriali, confederazioni sindacali e gruppi vari, propone la promozione dell’implementazione di pacchetti di investimenti green a seguito della crisi e proponedi considerare la lotta ai cambiamenti climatici e la biodiversità come pilastri fondamentali per la ripresa economica.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*